Introduzione al mio Corner of the Earth

my-corner-of-the-earth
Parapendio, 30 luglio 2016: una finestra sul mondo nel mio corner of the Earth.

All’età di 24 anni, cresciuta in mezzo ad Arte e Sogni, ho deciso di aprire questa finestra nel mondo con l’intento di condividere la Bellezza che ci circonda.

Questo sarà un blog di condivisione, un blog cosmopolita, multi tematico, ispirato alle infinite Bellezze Naturali che ci avvolgono e ci accompagnano nella nostra ricerca della felicità.

 Noi viviamo in un mondo bellissimo.

In ogni più piccolo angolo del nostro pianeta si cela la bellezza. Esistono luoghi che trasudano magia; paesaggi che trasmettono potenza; orizzonti infiniti che mostrano la rotondità della Terra. Possiamo assistere a spettacoli di vita; possiamo toccare e percepirne l’essenza; possiamo annusare profumi; possiamo gustare aromi; possiamo udire la Vita. Molto spesso sottovalutiamo il particolare più importante. Siamo vivi. Noi abbiamo la possibilità di vivere sulla nostra pelle tutto ciò, siamo vivi. Nutriamo impulsi forti, desideri di conoscenza, di arricchimento, di libertà. Viviamo la nostra vita inseguendo sogni che ci conducono al futuro che desideriamo.

 E ciò che rende magnifico questa ricerca di noi stessi è che gli scenari sono talmente vari e vasti, che una vita sola non basta per renderci possibile l’esplorazione di ognuno di essi. Abbiamo la più grande libertà che ci è concessa, una libertà che al tempo stesso ci obbliga a rinunciare a molto: la libertà di scelta. Una scelta ne esclude un’altra. E allora ci barcameniamo in un’esistenza fatta di felicità e rinunce. Sono esperienze che tornano in gioco anno dopo anno. Ce le hanno descritte poeti, musicisti, romanzieri, pittori. Spesso siamo infelici perché percepiamo un limite.

 Ed è qui che entra in gioco la parte più preziosa della nostra vita. Noi siamo esseri umani. Tutti diversi. Ognuno di noi è unico e prezioso coi i suoi sogni, le sue esperienze, le sue aspettative, gli interessi. Sta a noi trasformare le nostre differenze in ricchezze.

È la diversità a renderci ricchi. Dove non si arriva a colmare un desiderio, un bisogno, dove siamo impossibilitati a prendere una decisione a fare una scelta,ci sarà qualcuno più esperto, qualcuno più in linea con ciò che sembra non appartenerci, qualcuno che arriva in nostro soccorso. Può essere un familiare, un amico, qualcuno di molto speciale, o uno sconosciuto. Ciò che conta è che insieme a chi è diverso si riesce a vincere questa eterna ed infinita libertà che quasi ci lega le mani.  Sono possibili più scelte. Più scenari. Più possibilità.

 E allora sarà così che nel mio piccolo, con questo mio Angolo delle Terra, anche io potrò aiutarvi in questo senso. Condividerò con voi passioni, sogni, desideri. Allargherò i vostri orizzonti così come voi potrete allargare i miei, permettendomi di entrare in un vortice che lega il mondo intero. Più si conosce più si desidera conoscere.

 Una vita sola non basta per renderci possibile l’esplorazione e la conoscenza.
La curiosità uccise il gatto, si dice. Ma noi non moriremo. O meglio, potremmo essere già morti. Ma in questo caso, siamo al passo successivo. Rinasceremo.

 

Annunci

2 thoughts on “Introduzione al mio Corner of the Earth

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...